Cerca nel Sito

POLPETTE AL VINO IN TEGAME

The recipe-tionist di Maggio è il blog Assaggidiviaggio di Anna Luisa e Fabio, persone appassionate dalla buona cucina e dai viaggi che ci sono raccontanti da splendide fotografie e racconti entusiasmanti. Ho potuto conoscere il loro blog attraverso questa carinissima iniziativa di EliFla, che fa conoscere e "incontrare" virtualmente tante nuovo persone: questa è la mia prima partecipazione e spero di riuscire a ripetere quest'esperienza ogni mese.
La ricetta che ho scelto dall'immenso ricettario di AnnaLù e Fabio è legata soprattutto al desiderio che avevo in quei giorni: pensavo di preparare polpette da un pò e ho colto quest'occasione per farlo. In questa ricetta, il sapore della mortadella ne fa da padrona, rendendo le polpettine molto gustose e del tipo "una tira l'altra"... insomma si rende felici adulti e bambini, con una ricetta semplice e appetitosa! Il legame bambini-polpette sottolineato nel post di AnnaLù è assai noto, complice soprattutto la forma piccola più a portata dei nostri piccini che consente il cibo in un boccone e la forma sferica che rende il pranzo un gioco divertente. Insomma per andare sul sicuro per i baby-ospiti ^__^ polpettine a volontà e con questa ricetta andiamo sul sicuro!

INGREDIENTI:

  • 500g di codone di manzo tritato
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 100g di mortadella
  • 1 dado vegetale
  • noce moscata
  • 1 uovo
  • 50g di mollica di pane
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 50g di farina
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • sale e pepe
PROCEDIMENTO:
Tritare finemente la mortadella. Fate ammorbidire la mollica del pane nel latte appena intiepidito.
Versate la carne nella ciotola, aggiungete la mortadella, impastate.
Incorporatevi la mollica strizzata, il grana, il sale, il pepe e la noce moscata. Unite l'uovo e amalgamate prima con una forchetta, poi con le mani. Formate con le mani polpette rotonde. Portate a bollore 1/2 litro d'acqua, scioglietevi il dado. Tritate la cipolla, il sedano e la carota. Versate la farina in una fondina e passatevi le polpette. Versate l'olio nel tegame, aggiungete il trito di verdure preparato. Fate insaporire 2 minuti, mescolando con il cucchiaio di legno. Aggiungere le polpette, cuocere 5 minuti a fuoco dolce, scuotendo il tegame, per girarle e insaporirle uniformemente nel fondo di cottura. Versate il vino, alzate la fiamma e lasciate insaporire 5 minuti, sempre scuotendo il tegame. Aggiungete 1/2 bicchiere di brodo, coprite e cuocete le polpette a fuoco dolce per 20 minuti, unendo altro brodo man mano che il precedente è consumato; salate.
Togliete dal fuoco e servite.

Buon Appetito!

7 commenti:

Federica 25 maggio 2012 07:57  

Il fascino della polpetta è irresistibile e fa sempre colpo, anche con chi di carne ne vuol sentir parlare poco, come la sottoscritta. Quella salsina deve renderle molto gustose. Un bacione, buon we

EliFla 25 maggio 2012 08:57  

Terry che bella new entry!! e che bella ricetta.... posso assicurarti che Fabio e Annalù sono due compagni di viaggio favolosi e anche troppo bravi in cucina. In bocca al lupo, Flavia

P.S. e anche buon weekend

Lory B. 25 maggio 2012 09:51  

Irresistibili polpette!! E' tanto che non le preparo, mi hai dato proprio una bella idea!!!
Un bacione!!!!

Lucia 25 maggio 2012 15:23  

Le polpette con la mortadella non le ho provate mai... Devono essere di un saporito pazzesco!!! Ti rubo l'idea della mortazza... e pure della cremina! ;-)

Terry 28 maggio 2012 08:20  

Adoro le polpette e queste tue son proprio speciali!!! Così ben aromatizzate e con quella cremina poi.... Da provare!

Anna Luisa e Fabio 29 maggio 2012 22:17  

Terry, sono felice che queste polpette ti siano piaciute...anche perché sono uno dei miei cavalli di battaglia, sopratutto se ci sono dei bambini ;-)
Complimenti ^_^
Anna Luisa

Posta un commento

Ricette Gastronomiche

Formaggio fatto in Casa

Ricette Cosmetiche

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP