Cerca nel Sito

Formaggio fatto in Casa

Era da tempo che ci pensavo... era da tempo che curiosavo su siti, blogs e forums... ed ecco cosa sono riuscita a fare!

Non ho seguito una ricetta precisa... ho preso spunti e poi (come al solito) ho fatto di testa mia.

Questo è il classico formaggio primosale.

Non ho fatto le foto del passo-passo perchè ero già abbastanza stressata dalla riuscita del formaggio... la prossima volta (che avverrà presto, su grande richiesta della mia famiglia) lo farò!

Ecco cosa ci serve:
  • una fuscella (quella scodellina bucherellata in cui ci vendono la ricotta)
  • una griglia con i piedini
  • un termometro (va bene quello che utilizziamo per misurarci la temperatura corporea)
  • garza sterile
  • una pentola capiente
Ingredienti:
  • 4 litri di latte intero pastorizzato
  • 150g di yougurt bianco ricco di fermenti lattici
  • Caglio
  • 140g di sale
Ho utilizzato il latte intero pastorizzato (dalle mie parti neanche allo zoo c'è la mucca :) scherzo, forse in futuro prossimo riuscritò a reperirlo) e come innesto ho utilizzato uno yogurt bianco ricco di fermenti lattici vivi (streptococcus thermophilus e lactobacillus bulgaricus).
Il Caglio che ho utilizzato è un prodotto microbico di origine fungina ottenuto dalla fermentazione da micoorganismo Mucor Mihei. Durante la fermentazione si forma un enzima che fa proprietà di coagulare il latte. Per mezzo di estrazione, desalazione e filtrazione si estrael'enzima coagulante del latte, che viene successivamente stabilizzato in soluzione salina. La quantità di caglio da utilizzare dipende dal titolo dello stesso, sulla confezione è cmq indicato.
Il sale deve essere non iodato.
Procedimento:
Mettere in una pentola il latte e lo yogurt, mescolare bene e fate riposare per circa 2 ore.
Ponete la pentola sul fuoco basso e fate raggiungere la temperatura di 36° mescolando continuamente in modo che il calore sia distribuito uniformemente. Spegnere il fuoco aggiungere il caglio, mescolare energicamente, chidere il coperchio avvolgere la pentola in una coperta per 1 ora, il tempo di formazione della cagliata.
Con un coltello tagliate la cagliata in cubetti, effettuando dei tagli orizzontali e verticali.
Preparare una ciotola capiente su cui avremo appoggiato la griglia e la fuscella. Rivestire la fuscella con una garza e con un mestolo forato versiamo la cagliata nella fuscella. Quando questa sarà riempita, strizzare tutto con l'aiuto della garza. Eliminate la garza e versate il contenuto nella fuscella e con il fondo del bicchiere comprimiamo in modo da formare un formaggio compatto. Lasciare ancora la fuscella sulla griglia per circa una mezz'ora.
Preparare in una ciotola acqua tiepida e sale. Togliere il formaggio dalla fuscella e immergerlo nella soluzione salina e lasciarlo in salamoia per circa 1 ora.
Stascorso tale tempo riponete il formaggio sulla griglia per far cadere l'acqua in eccesso.
Trascorsa un oretta il nostro formaggio è pronto!! Con queste dosi, sono riuscita ad ottenere 580g di formaggio.

Che ne dite??? io dico che era buono :)
Buona Serata!

11 commenti:

Nanny 5 maggio 2010 07:14  

O mammma che bello sei riuscita a fare il formaggio,prima o poi proverò anch'io :)

maris 5 maggio 2010 09:11  

Ma che brava Terry! Addirittura il formaggio in casa sai fare! Il tipo primosale poi è tra i miei preferiti...buonooooooooo!!

Sara 5 maggio 2010 09:41  

ma che meravigliaaaaaaaa..addirittura il formaggio???complimenti..sei stata bravissima..anche a me a volte viene l'idea di provarci ma poi mi abbandona subito :) troppo complicato per me!!!

Laura 5 maggio 2010 13:49  

Ma che brava che sei....sai da quanto mi dico che devo provare a farlo???? e poi rimando rimando ...scusa una domanda..dove hai reperito il caglio????
baci
Laura

terry982 5 maggio 2010 21:43  

Grazie ragazze,grazie mille!!!

@Nanny provaci non è poi così difficile!

@Maris grazie! Baci..

@Sara ci devi provare.. è più facile di quanto credi.. quando metterò il passo-passo vedrai che è così!

@Laura il caglio l'ho acquistato in farmacia. grazie mille per i complimenti!

Anonimo,  8 maggio 2010 21:11  

Adoro i formaggi, da quelli morbidi a quelli stagionati.Il primo sale non l'ho mai sentito nominare ma dall'aspetto dev'essere veramebte buono.. bravissima.

Anonimo,  8 maggio 2010 21:13  

Ops...ho dimenticato di firmarmi...pardon..
Ciao Scimmialù

terry982 15 maggio 2010 22:15  

@scimmialù: Grazie mille!!!

andrea 24 agosto 2010 23:30  

Devo dire niente male, un po velocino ma efficace, puoi estendere dal primo sale allo stagionato.

lela 26 maggio 2011 05:19  

ecco il blog che fa per me!
piacere di conoscere te e il tuo blog...adoro la tua sezione formaggi fatti in casa!!!
brava. proverò...il tuo passo-passo è descritto per bene.

mi iscrivo così non ti perdo.

Posta un commento

Ricette Gastronomiche

Formaggio fatto in Casa

Ricette Cosmetiche

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP